Posted on 2 aprile 2012

0


Perchè, dietro la musica, ci sono anche i cazziatoni.

a sleepless mind.

Cena terminata, sono in fase digestiva e tu mi stressi per paratwittare qualcosa a Nessuno che leggerà; neanche fossi Lavezzi su una terrazza a Marechiaro.
Scrivo mail per capire cosa diavolo succederà in Scozia e quante date sono già fissate… ma dico io non ti sembra più importante?

In questo libero flusso di pensieri che rimbalza sulle pareti della mia testa e, dal divano, sfuma nella notte là fuori, una cosa è ufficiale: la mia segretaria barra resp. ufficio stampa mi stressa più del mio capo.


Dinner’s over, I’m on my digestive phase and you put stress on me to paratwitt for something that No One will read, even if I were Lavezzi on a terrace at Marechiaro.
I’m writing mails to figure out what will happen in Scotland and how many gigs are already set… but I say, don’t you think it’s more important?

In this free flow of…

View original post 34 altre parole

Annunci
Messo il tag: ,