Browsing All Posts filed under »Concerti«

Quando i Gomez chiamano…

aprile 17, 2012

0

C’è un solo problema. Il fatto che arraffare un aggettivo qualsiasi per descriverli, sarebbe quanto di più vicino all’eresia. Perché quando le luci si spengono, per due ore che filano via spedite, quei cinque tolgono il fiato: si districano tra gli strumenti, intrecciano le proprie voci, bilanciano una scaletta che fluisce in equilibrio perfetto tra […]

Do you still believe in Wilco?

marzo 12, 2012

0

Loro ti tolgono il fiato, non c’è altra descrizione plausibile. Lo fanno tratteggiando gli inizi di ogni brano con qualche accordo semplice, per poi disegnare un intero universo in qualche minuto, strapparti l’anima e tenerla sospesa, in un bolero emozionale. Dall’esordio su Hell Is Chrome a Whole Love fino a inaugurare un encore infinito e teso, un vero […]

“Ho (ri)visto la luce”: una sera in concerto con la Treves Blues Band

gennaio 11, 2012

1

Dal recinto dell’ippodromo alle vecchie cascine, ora inglobate nella periferia, non si vede un bel niente: la nebbia avvolge qualunque cosa incontri in un amalgama senza soluzione spazio-temporale e in un silenzio estraneo a Milano. Eppure, è sufficiente varcare la soglia dello Spazio Teatro 89 per essere avvolti dal calore e dal grande sorriso di […]

Amsterdam: ovvero, metti dei Tassisti italiani nella città delle biciclette

dicembre 15, 2011

5

Non siamo certo gli unici. È facile convincere del contrario il proprio ego ma, in realtà, siamo migliaia: un brulicare di personaggi pronti a seguire ciascuno il proprio tracciato dalla casa all’ufficio e ritorno, vivendo una serie infinita di mezze tinte declinate in grigio. Poi, subentrano dei corto circuiti genetici. Una serie di scintille più […]

Uno come John Grant, ad esempio

ottobre 18, 2011

1

Sono una figlia della suggestione, oltre che del marketing, me ne rendo conto. Ma quando vedo un artista staccarsi dalla propria realtà corale per esplorare la sua individualità, impacchetto la mia stima e la spedisco senza ricevuta di ritorno. Nella maggior parte dei casi, quando si parte da un livello già elevato, chi ha abbastanza […]

Dal diario di viaggio al Sziget Festival

agosto 25, 2011

3

La mattina dopo esser stati storditi per giorni da accordi distorti, ritmi tzigani, effluvi di pane appena sfornato e polvere che ti si appiccica addosso quasi a volerti incidere sottopelle l’atmosfera del Festival, basta aprire le finestre per ascoltare le prove dell’Opera di Stato di Budapest: un soprano canta le linee di un’aria in tedesco […]

John Hammond: concerto ai Giardini Estensi (Varese), 23 luglio 2011

luglio 24, 2011

0

Ascoltare la Leadbessie di Kent Duchaine ha avuto un effetto catartico: la cornice dei Giardini Estensi varesini si è dissolta, lasciando percepire solo l’odore acre del fango del Delta, una musica viscerale che sgorga dall’anima di un cantautore figlio dello spirito originario dei grandi maestri del blues. Da quel giorno, un paio di settimane fa, il […]